“L’accoglimento da parte dell’arbitrato Anac della stragrande maggioranza dei ricorsi presentati dimostra con evidenza che a pagare il salvataggio delle banche non avrebbero dovuto essere i risparmiatori” è quanto sostiene Letizia Giorgianni, Presidente dell’Associazione Vittime del Salvabanche, commentando l’accoglimento dei ricorsi avvenuto oggi davanti all’arbitrato dell’Anac. “Ora si pensi anche a tutti i risparmiatori rimasti esclusi da ogni forma di ristoro dal decreto firmato da Renzi”.

“La decisione di oggi è una tappa importante verso la legittima restituzione dei soldi a coloro i quali sono stati ingiustamente azzerati – sottolineano Donzelli (deputato Fdi) e Giorgianni – metteremo subito la questione all’ordine del giorno sul tavolo del prossimo governo.

A questo punto i nuovi acquirenti delle banche salvate, che hanno acquistato gli attivi delle banche andate in risoluzione per un solo euro – concludono – garantiscano titoli infruttiferi agli esclusi per decreto da ogni forma di ristoro”.

Condividi: